Genova, l'artigianato di qualità torna in piazza con "Stile artigiano"

di Redazione

Dal 9 al 16 novembre l'11a edizione della manifestazione che racconta il lavoro delle botteghe

Il meglio dell'artigianato ligure sabato 9 novembre si mostrerà a Genova in piazza De Ferrari per l'11/a edizione di 'Stile Artigiano', la manifestazione pensata per far scoprire il lavoro che si nasconde in ogni bottega. Una cinquantina gli artigiani protagonisti che spiegheranno come nasce un prodotto che sarà possibile acquistare. L'evento è stato presentato dagli assessori regionali allo Sviluppo economico e al Turismo, Andrea Benveduti e Gianni Berrino, dall'assessore comunale al Commercio Paola Bordilli, dal commissario dell'agenzia 'In Liguria' Pier Paolo Giampellegrini, dal segretario di Confartigianato Liguria Luca Costi e dal presidente di Confartigianato Genova Felice Negri.

L'evento promuoverà il valore dell'artigianato in tutte le sue forme ed espressioni, in particolare quello delle imprese contrassegnate col marchio 'Artigiani In Liguria', una realtà consolidata in Liguria con oltre 500 iscritti. Dal 9 al 16 novembre la manifestazione si amplierà e coinvolgerà l'intera città con 'Una settimana da artigiano': in questo caso le botteghe genovesi aderenti si apriranno ai cittadini e ai turisti per far provare loro l'esperienza di diventare 'artigiani' per un giorno. Quest'anno tra l'altro anche gli studenti che parteciperanno a 'Orientamenti' il 12, 13 e 14 novembre avranno la possibilità di vivere l'esperienza di essere artigiani nelle botteghe genovesi.

In programma sempre il 9 novembre l'anteprima di 'Travel Art' 2020, il format multimediale dell'agenzia 'In Liguria', con uno stand di attori-artigiani che apparirà come un set cinematografico incentrato su quattro celebri scene di 'Alice nel paese delle meraviglie'.