Condividi:


Genova, anarchici si arrampicano sulla facciata della sede Rai di corso Europa

di Marco Innocenti

Hanno esposto striscioni con la scritta "Solidarietà ai detenuti in lotta"

Una decina di anarchici si sono arrampicati sulla facciata della sede Rai della Liguria, in corso Europa a Genova, per manifestare solidarietà ai compagni arrestati a Barcellona un anno fa. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e gli agenti della Digos che hanno identificato il gruppo e denunciato. 

I dieci anarchici hanno esposto uno striscione con la scritta "Solidarietà ai detenuti in lotta" e uno striscione di solidarietà a Dimitris Koufondinas, militante anarchico arrestato in Grecia e in sciopero della fame da 53 giorni. Proprio per Koufondinas in diverse città d'Europa anarchici manifestano in solidarietà in modo dimostrativo, ma anche con azioni violente. Nel giugno del 2019 la facciata della sede Rai di Genova era stata imbrattata da scritte anarchiche di "solidarietà con i prigionieri in sciopero della fame", riferite in quel caso a due detenute nel carcere dell'Aquila.