Genova, aggredisce passeggeri in treno e in stazione: arrestato

di Redazione

Il giovane, 19 anni, domiciliato presso la Comunità di San Vincenzo è accusato di rapina, lesioni e resistenza

Genova, aggredisce passeggeri in treno e in stazione: arrestato

La Polizia di Stato di Genova ha arrestato questa mattina un 19enne per i reati di rapina, lesioni e resistenza dopo l'aggressione a due giovani iniziata a bordo di un treno. L'arrestato, spiega la polizia, ha avvicinato i due passeggeri indirizzando loro insulti, ma è stato ignorato e quando il treno è arrivato in stazione i due sono scesi velocemente per evitare ogni contatto.

L'aggressore li ha, però, avvicinati e ha strappato dal collo del ragazzo tre catenine d'oro causandogli lesioni alle mani ed al collo. A quel punto la ragazza ha chiamato il 112 consentendo così a due volanti di intervenire e di bloccare rapidamente il rapinatore. Durante la sua identificazione il 19enne, domiciliato presso la Comunità di San Vincenzo, si è scagliato anche contro gli agenti "guadagnandosi" anche il reato di resistenza a pubblico ufficiale.