Genova, a Pra' la fiera di San Pietro: controlli contro il sovraffollamento

di Edoardo Cozza

L'assessore ai grandi eventi Bordilli: "Per genovesi e ambulanti un'occasione di tornare alla normalità in piena sicurezza"

Genova, a Pra' la fiera di San Pietro: controlli contro il sovraffollamento

Domani, domenica 4 luglio, dalle 8 alle 22.30, si svolgerà a Pra' la tradizionale fiera di San Pietro. L'area fieristica è di 5.000 metri quadri su piazza Sciesa e vie limitrofe. La fiera, che come da tradizione si svolge nella domenica successiva alla ricorrenza che festeggia il patrono di Pra', San Pietro, ospiterà circa 80 banchi di merci varie e generi alimentari.

«Dopo il grande successo della scorsa domenica della Fiera di San Pietro alla Foce - dichiara l'assessore al Commercio e Artigianato Paola Bordilli - anche l'appuntamento di Prà sarà un evento di grande richiamo. Grazie alle misure messe in campo, possiamo offrire ai genovesi e agli operatori del commercio ambulante un'occasione di ritorno alla normalità in tutta sicurezza, animando il territorio della delegazione e attraendo visitatori anche da altri quartieri. Come per San Pietro alla Foce, anche a Pra' quest'anno è stato annullato lo spettacolo pirotecnico, ma la fiera sarà sicuramente un'occasione importante di festa e ripartenza per tutta la delegazione e per gli operatori commerciali che saranno presenti».

La direzione sviluppo del Commercio del Comune di Genova ha predisposto la presenza di personale di vigilanza costante per prevenire sovraffollamenti, eventuali assembramenti e assicurare il regolare svolgimento della fiera in sicurezza. Sarà presente personale di Polizia Locale per garantire la viabilità e per i controlli di competenza.