Tags:

genoa venezia cronaca serie a

Genoa-Venezia 0-0, scialbo pareggio tra i fischi

di Redazione

Qualche buona azione le primo tempo. Ripresa all'insegna della confusione. Sirigu ancora protagonista

Genoa-Venezia   0-0, scialbo pareggio tra i fischi

Finisce tra i fischi del pubblico una partita davvero brutta.

4' minuti di recupero. Il pubblico rumoreggia

41': Genoa in difficoltà, ci prova il Venezia con Kiyine. la palla esce sul fondo. Brividi.

39': Ballardini toglie Ekuban entrato da poco, entra Buska

38': Venezia pericoloso con Haps che spizzica di testa, ci pensa Sirigu a smanacciare con un parata davvero importante.

30': il Genoa, che si è messocon il un 4-3-3, ora spinge sull'accelleratore con azioni soprattutto dalla fascia destra con Cambiaso molto stanco ma sempre lucido ed efficace. Il Venezia si difende con i denti.

23': nel Venezia esce Crnigouj entra Kiyine

22': ammonito Aramu dopo uno scontro aereo con Criscito

19': doppia sostituzione per il Genoa: esce Galdames entra Toure, esce Sturaro, entra Kallon

17':  il Genoa torna ad essere pericoloso. Criscito è bravo a smarcare Ekuban al limite dell'area, l'attaccante calcia di prima ma la palla finisce proprio tra le mani di Romero. Si accende la Nord

11': Si infortuna Destro che esce toccandosi dietro. Al suo posto Ekuban

8': Venezia molto pericoloso dentro l'area del Genoa, spettacolare parata di Sirigu su Caldara che da pochi passi colpisce trovando però la grande reazione del portiere. Poi check del VAR su un possibile tocco di mano di Vasquez ma l'arbitro dice che il gioco può proseguire.

6': calcio d'angolo dalla destra di Rovella, Destro colpisce di testa ma non inquadra la porta con la palla che termina alta sopra la traversa.

1': sostituzione nel Genoa: esce Pandev, entra Caicedo. Nel Venezia ece Mazzocchi entra Ebuehi

FINE PRIMO TEMPO

44': punizione di Rovella, la palla è ben calciata ma non entra nello specchio ed esce di poco a lato.

42': altro giallo questa volta a Caldara che ferma in maniera scomposta Pandev dieci metri fuori dall'area.

36': ammonito Biraschi che prima sbaglia un passaggio e poi è costretto ad atterrare l'avversario in modo plateale

33': ammonito Crnigoj per un fallo a centrocampo

21': Genoa sempre all'attacco e pericoloso. Sturaro va sul fondo e mette nel mezzo un pallone che attraversa clamorosamente tutta l'area prima di esssere messo in angolo da Mazzocchi

13': Genoa ancora pericoloso con Criscito che calcia al volo da fuoria rea, Ceccaroni devia in angolo con la testa

11': punizione dai venti metri di Rovella, tiro sul secondo palo con Romero che ancora una volta smanaccia senza bloccare

6': replica immediata di Destro che in mezzo all'area si gira e calcia, Romero blocca in due tempi.

5': Venezia vicino al gol. Calcio d'angolo dalla destra, la difesa allontana la palla che termina su piedi di Busio che calcia di prima con la sfera che esce di poco alla destra del palo.

3': la prima azione degna di nota è del Venezia che scende sulla fascia destra senza trovare ostacoli, il cross di Ornigoj è però facile presa di Sirigu.

Si parte: Giornata fredda e ventosa. Il Genoa attacca sotto la Sud. Spettatori paganti 7.920 incasso 163.785 euro

Gara da non fallire per il Genoa di Ballardini. Contro il Venezia, il tecnico del Grifone potrebbe giocarsi molto del suo futuro sulla panchina rossoblu, dopo le ultime prestazioni poco convincenti che hanno relegato la squadra nei bassifondi della classifica. 

Ecco le formazioni ufficiali del match del Ferraris:

GENOA: Sirigu, Cambiaso, Biraschi, Vasquez, Criscito, Rovella, Badelj, Sturaro, Galdames, Pandev, Destro. A disposizione: Masiello, Caicedo, Ekuban, Kallon, Marchetti, Melegoni, Pandev, Portanova, Sabelli, Semper, Buksa, Toure. All. Ballardini.

VENEZIA: Romero, Mazzocchi, Calderoni, Ceccaroni, Haps, Crnigoj, Busio, Kiyine, Aramu, Henry, Okereke. A disposizione: Mäenpää, Neri, Svoboda, Ebuehi, Modolo, Molinaro, Schnegg, Bjarkason, Heymans, Peretz, Kiyine, Forte, Sigurdsson. All. Zanetti.