Condividi:


Genoa, un'altra vittoria nel segno di Mattia Destro: 3-0 al Crotone

di Marco Innocenti

Il "Re Mida" rossoblu apre e chiude le danze allo Scida con una doppietta

Basta un'oretta, forse anche meno, di buon Genoa per aver ragione di un Crotone davvero poco incisivo, che mostra tutti i problemi per i quali si ritrova ultimo in classifica con appena 12 punti dopo 20 giornate di campionato. Troppo pasticcioni i ragazzi di Stroppa, troppo concreti quelli di Ballardini, con il solito Mattia Destro a fare grandi cose là davanti. 

Il tecnico del Grifone conferma in toto la formazione che ha battuto il Cagliari sette giorni prima, facendo capire di avere ormai chiara quale debba essere la fisionomia di squadra che ha in testa. E i suoi non deludono, pressando la difesa del Crotone su ogni rilancio dalle retrovie. Cordaz e i suoi compagni di reparto vanno spesso in difficoltà. Il vantaggio arriva al 23' quando proprio Destro serve bene Zajc, cross basso a cercare Shomurodov, la difesa di casa pasticcia, sul pallone di avventa Destro che scaraventa in rete.

Nemmeno il tempo di aggiornare il tabellino, che Czyborra s'inventa un goal pazzesco: cross da destra di Zappacosta che taglia tutta l'area, colpo al volo del tedesco e palla in fondo al sacco. L'uno-due del Genoa è servito.

Nella ripresa il Crotone parte meglio ma è solo un fuoco di paglia, che si spegne in fretta. Anzi, a spegnerlo ci pensa ancora Destro con una zampata volée su cross di Zajc. Il "Re Mida" rossoblu sale così a quota 9 centri in stagione e allo "Scida" cala di fatto il sipario. Terza vittoria nelle ultime 4 uscite per il Grifone e una classifica che fa sempre meno paura.