Genoa: Thiago Motta virtualmente esonerato, manca solo l'ufficialità

di Maria Grazia Barile

Panchina a Diego Lopez o Ballardini

Genoa: Thiago Motta virtualmente esonerato, manca solo l'ufficialità

Thiago Motta virtualmente esonerato, manca solo l'annuncio ufficiale. Dopo l'ultima chance fallita a Milano con l'Inter, il presidente Preziosi ha deciso di sostiuirlo con Diego Lopez. L'allenatore uruguaiano, ex Cagliari, ha appena concluso la sua avventura al Penarol ed è pronto a rimettersi in gioco in Italia.

Dopo il pesante ko con l'Inter, il tecnico ha dichiarato: "Il mio riferimento sono i giocatori. Anche se il risultato è ampio, siamo venuti qui con l'idea di giocare ma abbiamo trovato una squadra che sta lottando alla pari con la Juve per lo scudetto. Se ho visto Preziosi? Penso ai miei giocatori, avrò tempo di incontrare la società".

Thiago Motta aveva sostituito Aurelio Andreazzoli lo scorso 21 ottobre dopo la sconfitta del Genoa per 5-1 contro il Parma.  Oltre al nome di Lopez, torna d'attualità l'ipotesi Ballardini che conosce molto bene la realtà rossoblù avendo già guidato il Genoa 2010-11, nel 2013 e nella stagione 2017-18. Per il presidente Preziosi sarà una notte da decisoni importanti.