Condividi:


Genoa, ore di riflessione per il futuro di Andreazzoli: Pioli l'alternativa

di Alessandro Bacci

Spalletti al Milan libera l'ex tecnico della Viola conteso anche dalla Samp

È iniziato il valzer sulle panchine di Genoa, Sampdoria e Milan. Sono ore di riflessione per il presidente Preziosi sul futuro di Aurelio Andreazzoli. I rossoblu nonostante la sconfitta con il Milan hanno mostrato qualche segnale di ripresa, ma potrebbe non bastare. Per questo il presidente ha deciso di pensare con calma all'ipotesi del cambio in panchina, anche per evitare gli errori del passato prendendo una decisione troppo alla leggera. La tifoseria è divisa sulla scelta, con una parte di supporters rossoblu ancora convinta del progetto Andreazzoli.

Il ribaltone, però sta avvenendo sulla panchina del Milan. La vittoria di Genova non sembra bastata a Giampaolo per salvare la panchina. La società rossonera sembra intenzionata a cambiare la guida tecnica, non convinta dalle prestazioni dell'ex allenatore blucerchiato. Il Milan ha avviato i contatti con Luciano Spalletti, ancora sotto contratto con l'Inter. Se il tecnico riuscirà a trovare un'intesa sulla buonuscita con l'Inter (fattore non scontato) potrebbe presto accasarsi sulla panchina rossonera.

Pioli osserva la situazione con interesse essendo un candidato alla panchina rosssonera. Spalletti al Milan spingerebbe Pioli al Genoa o alla Sampdoria. L'ex allenatore della Fiorentina sta riflettendo sulle varie ipotesi e alla fine potrebbe decidere di sedersi sulla panchina del Genoa. A pesare sulla scelta di Pioli ci sono i vecchi rifiuti della Samp quando doveva scegliere tra lui e Giampaolo e successivamente tra lui e Di Francesco e il pesante clima che si è creato attorno alla società. In questo caso la Sampdoria si troverebbe in grande difficoltà per trovare un allenatore, con la suggestione Iachini e Claudio Ranieri in pole. Insomma tante situazioni da delineare, la sosta per le nazionali concede più tempo alle squadre per riflettere.