Condividi:


Genoa, Nicola ricorda Signorini: "Era un grande capitano"

di Redazione

L'ex rossoblu avrebbe compiuto oggi 60 anni

Il 17 marzo 1960 nasceva Gianluca Signorini, difensore ucciso dalla Sla nel 2002 a soli 42 anni. Oggi l'ex capitano rossoblu avrebbe spento 60 candeline. Capitano, bandiera e una leggenda in maglia rossoblù. Sono tanti i messaggi che anche in un momento di emergenza arrivano sui social. Il primo tra tutti è quello del tecnico del Genoa Davide Nicola, che ricorda con un post su Instagram Signorini: 

"Bussai allo spogliatoio. Era la prima volta che mi allenavo in prima squadra. Apparve Skuhravy, un gigante! E pensai: io qui non c'entro nulla. Signorini notó questo mio iniziale smarrimento e mi disse: "Entra pure, siediti qui: questo sarà il tuo posto!" Era un grande capitano."