Genoa, mercato chiuso con due colpi last minute: ecco Ankersen e Goldaniga

di Marco Innocenti

Romulo saluta tutti e va in prestito al Brescia

Genoa, mercato chiuso con due colpi last minute: ecco Ankersen e Goldaniga

Ore 22.00, si chiudono i 62 giorni più lunghi per tutti gli appassionati di calcio: stop alle trattative del calciomercato. In casa Genoa, l'ultimo giorno utile è servito a piazzare altri due colpi last minute, con gli arrivi di Goldaniga dal Sassuolo e di Ankersen dal Copenaghen. Sul fronte delle uscite, da registrare anche la partenza di Romulo, destinazione Brescia, anche lui in prestito.

Due mesi poco più che hanno letteralmente rivoluzionato la rosa, partendo dalle indicazioni precise di un Aurelio Andreazzoli che, dal suo arrivo ad oggi, ha preso in mano non solo le redini la squadra ma molto di più. Merito anche di un basso profilo scelto ed attuato con metodo certosino da tutti gli attori in campo, primo fra tutti Stefano Capozucca, capace di piazzare più di 50 affari fra entrate ed uscite.

Ma che voto dare al mercato del Genoa? Perché questo adesso sarà il giochino che ci accompagnerà in queste giornate di forzata astinenza da calcio, vista la sosta per gli impegni della Nazionale. Andreazzoli aveva chiesto due uomini per ruolo e il Grifone è riuscito a darglieli. O almeno ci è andato molto ma molto vicino. Sono arrivati nomi capaci non solo di alzare l'asticella della qualità della rosa ma anche di riaccendere un entusiasmo di piazza ormai quasi dimenticato, dopo stagioni di anonimato e di complessivo grigiore.

La cosa però che balza agli occhi è che il mercato del Genoa sembra sia stato finalmente guidato da un progetto chiaro, da una linea concordata fra allenatore e società, senza andare a cercare semplicemente i colpi low cost, quelli "un tanto al chilo" per intenderci. E allora, è giusto premiare questo sforzo con un bel 7 e mezzo in pagella, riservandoci magari di alzare il voto fra qualche settimana, quando il campo avrà dato ulteriori conferme.