Genoa, lungo stop per Criscito: lesione all'adduttore della coscia destra, torna a gennaio

di Maria Grazia Barile

Caicedo si ferma per due settimane per un lieve stiramento al muscolo semitendinoso

Genoa, lungo stop per Criscito: lesione all'adduttore della coscia destra, torna a gennaio

Criscito si ferma per almeno un mese, Caicedo per 15 giorni: è il risultato degli accertamenti dopo i problemi muscolari accusati dai 2 giocatori a inizio settimana. A parte l'attaccante, quasi mai disponibile dall'avvio stagione, alle prese con un lieve stiramento al muscolo semitendinoso, preoccupa soprattutto il lungo stop del capitano, vera e propria anima della squadra: 12 presenze e 5 gol all'attivo, tutti su calcio di rigore, l'ultimo nella trasferta di Empoli costata la panchina a Ballardini. Gli esami hanno evidenziato una lesione fra il primo e il secondo grado all'adduttore lungo della coscia destra, che lo costringerà a saltare almeno 7 partite di campionato, oltre alla Coppa Italia. Non ci sarà con la Roma,  il Milan, la Sampdoria e l'Atalanta a Marassi, con l'Udinese, la Juventus e la Lazio fuori casa. il suo rientro è previsto dopo la sosta natalizia, il 6 gennaio in trasferta con il Sassuolo
Una brutta tegola per Shevchenko che dovrà valutare la sostituzione migliore in vista del debutto casalingo con la Roma di domenica sera alle 20.45. A tre giorni dalla sfida, un nodo da sciogliere non da poco.