Condividi:


Genoa-Juventus 2-0 (finale), la cronaca del match

di Redazione

Esplode la gioia rossoblù al Ferraris: arriva anche il raddoppio di Goran Pandev

94': ultima azione per i bianconeri, ma l'arbitro Di Bello fischia la fine della partita. Il Genoa batte la Juve per 2 a 0!

90': saranno 4 i minuti di recupero

85': giallo di Emre Can ai danni di Criscito

84': errore di Bonucci che lascia la palla a Kouamè, ma l'ivoriano è stanco e se la porta lunga

83' : ammonito Pandev per avere tolto la maglia

80': RADDOPPIOOOOO DEL GENOA con Pandev. Contropiede fulminante dei rossoblù con Kouamé che punta Rugani e poi incrocia la traiettoria con Pandev, palla perfetta per il macedone che dal limite fulmina ancora Perin: 2-0 Genoa.

77': Kouamé spara altissimo da buona posizione, occasione per il Genoa che non deve abbassare la guardia.

76': Cambio anche per la Juve: fuori Bentancur e dentro Spinazzola.

75': Prandelli manda in campo Veloso al posto di Radovanovic.

73': Adesso il Ferraris è una bolgia!! E il Genoa prova a sfruttare il momento di entusiasmo

72': Esce Mandzukic ed entra Kean nella Juventus.

71': GOOOOLLLL DEL GENOA con Sturaro. Pallone riconquistato a metà campo, Pandev arriva al limite e appoggia all'ex bianconera che prende la mira e, a girare, la piazza sul palo lungo. Vano il tuffo di un Perin che, forse, poteva fare qualcosina in più. 

69': Altro cambio nel Genoa con Lazovic che lascia il campo all'ex Sturaro.

58': Cambio nella Juve con Bernardeschi al posto di Cancelo. Per il Genoa invece esce Sanabria ed entra Pandev.

55': GOL DELLA JUVENTUS!! Palla bassa in area di Cancelo per l'accorrente Dybala, fin qui ben poco incisivo, piatto destro e palla in rete: 1-0. Festa bianconera ma poi, quando il Genoa era pronto a battere dal centro, il Var interviene e fa annullare la rete, probabilmente per un fuorigioco di partenza di Cancelo. Si resta sullo 0-0

50': E' un'altra Juventus almeno in questi primi minuti della ripresa. Subito pericoloso Mandzukic che reclama un altro rigore per un atterramento in area.

Inizia il secondo tempo

45'+2: Di Bello dice basta così.

42': Buona discesa sulla fascia destra di Lerager, cross basso per l'accorrente Rolon dall'altra parte ma il tiro è alle stelle

39': Stavolta a recriminare è la Juventus. Mandzukic finisce a terra in area su un cross dalla destra, reclamando una spinta da parte dei difensori rossoblù. Di Bello però comanda solo l'angolo per i bianconeri.

30': Verifica Var in corso. Di Bello va al monitor e poi cambia la sua decisione indicando che il tocco di mano è stato di Kouamé. Niente rigore. Fischia il Ferraris ma la Juve si salva.

29': RIGORE PER IL GENOA: cross dalla sinistra, torre di Kouamé sul secondo palo e palla che carambola sul bracio di un difensore bianconero. Di Bello non ha dubbi e indica il dischetto.

22': Ammonito anche Caceres nella Juventus.

21': Prova a rispondere la Juventus. Scambio rapido al limite dell'area fra Emre Can, Dybala e Mandzukic, palla ancora all'argentino che scocca il tiro ma viene rimpallato e si spegne docile fra le braccia di Radu.

15': Grande occasione per il Grifone: palla filtrante per Kouané, stoppato da Caceres al momento del tiro, sulla sfera arriva però come un treno Sanabria che scarica di potenza, trovando la risposta da campione di Mattia Perin.

10': Attacco il Genoa con un Kouamé pimpante come non lo si vedeva da tempo: controllo spettacolare al limite dell'area, due passi e tiro che non inquadra la porta di Perin. C'era però Lazovic ben appostato a sinistra, ignorato dal compagno. Ottimo inizio comunque del numero 11 rossoblù.

5': Stessa situazione di poco fa: stavolta il giallo se lo becca Pjanic.

2': Primo affondo del Genoa: Lerager ruba un buon pallone sulla trequarti, lo serve a Kouané che però si vede chiudere la porta in faccia. Dall'angolo, contropiede Juve con Dybala steso nel cerchio di centrocampo. Giallo per Romero.

1': Inizia il primo tempo al Ferraris. Sarà il Genoa a dare il via alla gara. Applausi ma anche qualche fischio per l'ex Mattia Perin.

Cornice a dir poco spettacolare oggi al Ferraris. Il Genoa ospita una Juventus che, pur priva di Cristiano Ronaldo lasciato volutamente a riposo da Max Allegri, punta a mettere ancor più sotto chiave il discorso scudetto. Il Genoa, dal canto suo, vorrebbe provare a centrare un'impresa che mai come stavolta farebbe bene alla classifica ma soprattutto al morale di tutto l'ambiente rossoblù.

Ecco le formazioni ufficiali della gara:

GENOA: Radu; Pereira, Romero, Zukanovic, Criscito; Lazovic, Rolon, Radovanovic, Lerager; Sanabria, Kouamè

JUVENTUS: Perin; Caceres, Bonucci, Rugani; Alex Sandro, Emre Can, Pjanic, Bentancur, Joao Cancelo; Dybala, Mandzukic