Tags:

goldaniga genoa Torino

Genoa, Goldaniga: "Potevamo vincerla ma soprattutto era importante non perderla"

di Marco Innocenti

Il commento del difensore rossoblu, entrato a freddo e subito protagonista di un intervento salva-risultato su Belotti

Genoa, Goldaniga: "Potevamo vincerla ma soprattutto era importante non perderla"

Un punto positivo quello che il Genoa conquista contro il Torino, confortato soprattutto dall'ennesima grande prestazione in fase difensiva, con praticamente nessuna vera occasione concessa alla coppia Zaza-Belotti. "Siamo contenti per come abbiamo giocato - ha detto Edoardo Goldaniga a Genoa Channel - Il fatto di non aver preso goal dimostra che continuiamo ad essere concentrati. In sei partite abbiamo preso un solo goal quindi stiamo lavorando bene come squadra e speriamo di continuare su questa strada. Il mio intervento su Belotti nel primo tempo? E' stato un intervento difficile perché era quasi in area, perché eravamo in fase di palleggio e loro sono ripartiti ma c'era da coprire un pericolo e per fortuna sono riusciti a chiuderlo".

"Entrare a freddo non è mai facile ma bisogna farci sempre trovare pronti perché il mister ci tiene particolarmente, anche quando si parte dalla panchina. Dobbiamo essere concentrati e cattivi subito quando veniamo chiamati in causa. E' un gruppo che sta lavorando bene, stiamo facendo grandi prestazioni e durante la settimana lavoriamo tanto e siamo contenti di come sta proseguendo questo campionato. Bisogna essere obiettivi: oggi è stata una gara difficile perché il Torino è ben organizzato. Potevamo vincerla ma era importante non prendere goal e non perderla. Cerchiamo di essere ambiziosi ma anche umili per portare avanti il nostro percorso di crescita ed arrivare al nostro obiettivo il prima possibile"