Genoa, dal paradiso all'inferno e ritorno: contro l'Empoli finisce 2-2

di Marco Innocenti

Il vantaggio di Criscito, i toscani che la ribaltano e l'ennesima rimonta in extremis firmata Bianchi: chissà se basterà a salvare la panchina di Ballardini

Genoa, dal paradiso all'inferno e ritorno: contro l'Empoli finisce 2-2

Dal paradiso all'inferno e ritorno per il Genoa e per Davide Ballardini. Il Grifone, al Castellani di Empoli, trova il vantaggio con Mimmo Criscito dal dischetto, a premiare un ottimo inizio di gara. Andreazzoli e i suoi sembrano non trovare le giuste geometrie e il Genoa ne approfitta, ma non arrivano vere occasioni da rete né da una parte né dall'altra.

Nella ripresa, però, l'Empoli entra in campo con ben altro piglio e aggredisce in maniera forsennata l'area rossoblu. I risultati si vedono al 61' quando Di Francesco conclude al meglio un'azione avvolgente, ad aggirare il pressing sul portatore di palla da parte del Genoa. Il pareggio non placa la foga della squadra toscana, che al 71' pesca il jolly con il migliore in campo Szymon Zurkowski: conclusione precisa dalla lunghissima distanza e Sirigu non può che raccogliere il pallone in fondo al sacco, con tutti i fantasmi del mondo che si addensano di colpo sulla panchina di Davide Ballardini.

Mancano una ventina di minuti alla fine e il Grifone, ancora una volta, è chiamato a giocarsi tutto andando alla ricerca dell'ennesima rimonta. Stavolta però l'eroe di giornata è quello che non ti aspetti. E' infatti Flavio Bianchi a scaraventare in rete un pallone pesantissimo, soprattutto per il futuro del suo tecnico.

Un 2-2, quello del Castellani, che di certo non fuga i tanti dubbi intorno al gioco del Genoa e alla tenuta nervosa di alcuni giocatori. Ma è anche un 2-2 che (forse) potrebbe salvare la panchina di Ballardini, convincendo la nuova proprietà americana a dargli un'altra chance. Di certo, però, è un 2-2 che non rianima una classifica che resta tremendamente asfittica. Basterà comunque a tenere il Balla in sella? Lo scopriremo solo nelle prossime ore.