Genoa, Criscito: "Paga sempre l'allenatore ma è fallimento di tutti"

di Marco Innocenti

"Noi siamo con Motta. Poi la decisione spetta alla società"

Genoa, Criscito: "Paga sempre l'allenatore ma è fallimento di tutti"

Manca ancora l'ufficialità della decisione ma Mimmo Criscito, riferendosi al tecnico Thiago Motta, parla già al passato: "In campo andiamo noi ma a pagare è l’allenatore - dice il capitano del Genoa - Il fallimento è di tutti. Schone? È un grande giocatore, dobbiamo metterlo noi in condizioni per fare bene. Se i risultati non arrivano, la colpa è anche del capitano, anche se qualcuno ha detto che non sono in grado di farlo. Vorrà dire che gli chiederò di venire a farmi due lezioni".

"È solo colpa nostra, bisogna ripartire - ha aggiunto Criscito - Bisogna cambiare mentalità e atteggiamento: loro sono una grande squadra, ma con un altro atteggiamento potevamo metterli in difficoltà. Paga sempre l’allenatore, ma il fallimento è di tutti: la scelta è della società, noi abbiamo dimostrato di stare col mister, ma a decidere è la società. La salvezza? C’è tempo, ma siamo indietro: Thiago Motta ha portato le sue idee, ci vuole tempo. Indietro non si può tornare, speriamo di fare bene".