Genoa, Criscito al settimo cielo: "Un'emozione indescrivibile: amo questa maglia"

di Marco Innocenti

Il capitano rossoblu scaccia via la delusione del Derby e lo fa riaccendendo le speranze del Grifone, ancora in pieno recupero

Genoa, Criscito al settimo cielo: "Un'emozione indescrivibile: amo questa maglia"

Sei giorni dopo le lacrime per il rigore fallito nel Derby, alla corsa liberatoria per il rigore della vittoria contro la Juventus che tiene il Genoa aggrappato alla speranza salvezza. Ancora nel recupero, ancora all'ultimo respiro, ancora con Mimmo Criscito dal dischetto: stessa porta, quella sotto la Nord, ma un esito e un'emozione completamente differente.

"Il calcio a volte dà e a volte toglie - dice lo stesso Criscito a Dazn - Stasera mi ha dato un'emozione incredibile ma io ho sempre pensato a lavorare e oggi sono contento per questa vittoria. Ci vogliono gli attributi e io ci ho sempre messo la faccia. Ho sbagliato a volte ma l'importante è rialzarsi e non ripeterli. Adesso le prossime partite per noi saranno da giocare una dopo l'altra. Sentire i tifosi cantare il mio nome è incredibile. Il Genoa è la mia vita e sono felicissimo di essere qui. Adesso vado a salutarli. Il futuro? Ho solo una risposta: io amo questa maglia".