Genoa, Blessin: "Partita da sei punti, carichi ma senza esagerare"

di Redazione

"Dobbiamo sapere gestire al meglio la partita, se mettiamo in campo la grinta vista con il Milan ce la possiamo fare. Attenti alle ripartenze del Cagliari"

Genoa, Blessin: "Partita da sei punti, carichi ma senza esagerare"

Alexander Blessin non fa giri di parole per in quadrare la gara di domani con il Cagliari.

"Partita da sei punti. Si vede durante la settimana l'attenzione nei giocatori, in noi, nello staff. E' chiaro che l'attenzione sale automaticamente. Sarà una partita importantissima. Dobbiamo trovare la via giusta con l'attenzione giusta, dobbiamo essere concentrati ma non esagerare. Bisogna avere una via di mezzo: concentrazione ma non pensare troppo perchè rischiamo di bloccarci. Si possono perdere partite contro squadre fortissime come Milan, Lazio o anche a Verona ma ciò che mi porta positività è la sfida di San Siro dove abbiamo creato. Contro il Milan abbiamo lottato nel modo giusto come fatto nelle prime otto partite".

la chiave per vincere il tecnico rossoblù ce l'ha chiara.  "Se riusciamo a mettere in campo grinta messa in campo contro il Milan, possiamo farcela. Il Cagliari ci lascerà spazi, avendo sei punti di vantaggio verranno a Genova e imposteranno la partita in un certo modo. Sarà sicuramente una partita con un livello di frustrazione enorme perchè si duellerà molto in campo e sarà importante il modo in cui reagiamo. Se si perde palla dobbiamo reagire positivamente. Domani dobbiamo essere aggressivi con grinta"."Sturaro? Il suo atteggiamento e la sua grinta aiuteranno la squadra. E’ un giocatore che va avanti, è importante in campo. Dà i ritmi e porterà in campo atteggiamento per aiutare i ragazzi".

Il Cagliari potrebbe arrivare a Marassi molto coperto. "Il Cagliari usa i tre centrali, poi ha un attaccante come Joao Pedro. Saranno molto pericolosi nelle ripartenze. Poi sono bravi sui secondi palloni attaccare molto bene se le squadre glielo permettono. In qualsiasi modo loro giocano noi dobbiamo avere grinta e attaccare nel modo giusto. E cercare la profondità".

"Negli ultimi due giorni di allenamento, ho visto la squadra concentrata e con l'atteggiamento buono. Si è allenata bene e sono contento. Ed è quello che dobbiamo fare domani".