Genoa, Bianchi: "Goal che corona un sogno, spero sia il primo di tanti"

di Marco Innocenti

"E' un momento difficile, per noi e per il mister ma lavoriamo duro proprio per questo. La dedica? Per la mia famiglia"

Genoa, Bianchi: "Goal che corona un sogno, spero sia il primo di tanti"

Non poteva scegliere momento migliore per centrare il suo primo goal in serie A con la maglia del Genoa. Flavio Bianchi è cresciuto con la maglia del Grifone sulle spalle, fin dall'età di 10 anni e stasera al Castellani ha centrato una rete preziosa, per lui, per la squadra e per il tecnico. "Lo sappiamo, è un momento difficile per noi e per il mister - ha detto Bianchi a fine gara - ma noi lavoriamo duramente per questo. Io ho dato una mano, sono contento a livello personale. Potevamo amministrare meglio il vantaggio ma sono contento che l'abbiamo recuperata".

"Il primo goal in serie A? L'ho detto, il mio sogno era di esordire qui nel Genoa e l'ho fatto, anche se non ancora a Marassi. Intanto mi godo questo goal, che è un'emozione che non si può spiegare. Io sono cresciuto qui nel Genoa e sono arrivato qui a meno di 10 anni. Oggi è l'inizio del coronamento di un sogno, spero il primo di tanti. Una dedica? Per la mia famiglia che mi è stata accanto nei momenti belli e in quelli brutti".