Tags:

genoa Torino ballardini rovella

Genoa, Ballardini: "Tre nitide palle goal ma anche bravi a soffrire"

di Marco Innocenti

"Rovella? E' un bene averlo ora e sarà un bene per chi lo allenerà in futuro. Le nostre ambizioni? Giocare bene sabato contro il Verona"

Si allunga la striscia positiva del Genoa di Davide Ballardini che, per la quinta volta nelle ultime 6 gare, mantiene inviolata la porta di Perin. "Il Genoa prova sempre a fare la gara - ha detto Ballardini a Sky - poi ci sono anche gli avversari e il Torino ha grandi giocatori. Noi siamo stati bravi, riuscendo a collezionare tre chiare palle goal ma sappiamo anche soffrire. Avevamo davanti una squadra forte con giocatori molto fisici là davanti che sanno tener palla e il Genoa, con umiltà, è riuscito a dare fastidio. Le ambizioni? Io credo che l'ambizione sia quella di giocare una buona partita sabato prossimo contro un avversario difficile come il Verona, ma tutte le partite lo sono".

Un ultimo cenno poi per il golden boy di casa Grifone: Nicolò Rovella. "Oggi ha fatto una buonissima gara - commenta Ballardini - di attenzione, di qualità e quantità. E' giovane e ha tanto da imparare ma ha soprattutto la serietà dalla sua. E' un ragazzo semplice, pulito quindi da qui in avanti non potrà che migliorare. E' un bene averlo ora e sarà un bene per chi lo allenerà in futuro".