Condividi:


Genoa-Atalanta 3-4, la cronaca live del match

di Marco Innocenti

Tris nel primo tempo firmato Zapata, Malinovskyi e Gosens. Nella ripresa Pandev e la doppietta di Shomurodov alleggeriscono il passivo ma il goal di Pasalic tiene avanti i bergamaschi

90'+4: Finisce qui

90'+2: Lammers si beve Masiello e prova a servire Muriel ma il colombiano non arriva al tapin vincente a due passi dalla porta di Marchetti

90': Ci saranno 4' di recupero

84': Gran palla di Pandev che, in contropiede, serve Shomurodov, piatto destro e palla in fondo al sacco

79': Altro cambio nel Genoa: Eyango per Melegoni

70': Giallo per Toloi: brutto intervento su Shomurodov al limite dell'area

65': Dal dischetto, Pandev non fallisce e fa 4-2

64': Due proteste genoane in pochi minuti: prima per un presunto fallo appena dentro l'area ai danni di Pandev, poi per un tocco di mano di un giocatore atalantino su un cross da destra. Su quest'ultimo Marinelli va al monitor a rivedere le immagini e assegna il rigore al Genoa

56': Un cambio per parte: Lammers per Malinovskyi nell'Atalanta, Portanova per Ghiglione nel Genoa

51': L'Atalanta ristabilisce subito le distanze con la rete di Pasalic, che prima porta a spasso mezza difesa rossoblu poi batte Marchetti con un destro a pelo d'erba

48': Grave ingenuità di Djimsiti ma anche bravissimo Shomurodov a rubargli palla, pochi passi e tiro di sinistro che bacia il palo e si insacca alle spalle di Gollini 

46': Si comincia. Ballardini si gioca subito tre cambi: Pandev, Caso e Shomurodov per Destro, Zajc e Cassata. Gasperini manda in campo Pasalic e Pessina al posto di Zapata e Freuler

SECONDO TEMPO:

45': Finisce qui il primo tempo

43': E l'Atalanta cala il tris con Gosens! Cross da sinistra di Malinovskyi, palla che scavalca tutti, dalla parte opposta Zapata la rimette in mezzo di testa, irrompe Gosens che deve solo appoggiare in fondo al sacco

26': Zapata sradica il pallone dai piedi di Radovanovic, proprio sulla linea di fondo e lo mette in mezzo per Malinovskyi che, a porta praticamente sguarnita insacca. Interviene però il guardalinee che alza la bandierina a segnalare che la palla era uscita. Pochi secondi però ed arriva l'intervento del Var: la palla non era uscita dal campo, il raddoppio atalantino è valido

21': Cross dalla destra di Ghiglione, colpo di testa di Destro e Gollini blocca senza grossi problemi. L'attaccante rossoblu era comunque in fuorigioco 

20': Scambio rapido in area fra Zapata e Gosens, il rimpallo favorisce il numero 8 atalantino che prova il tiro da posizione molto decentrata ma Marchetti esce e gli sbarra la porta

16': Discesa di Gosens sulla sinistra, palla rasoterra per Zapata che, di prima intenzione, cerca la porta ma Radovanovic lo chiude in angolo

8': Vantaggio dell'Atalanta con Zapata!!! Penetrazione centrale dell'attaccante nerazzurro, triangolo in area e piatto destro a battere Marchetti.

3': Dalla bandierina, cross in area e spizzata di testa di un giocatore del Genoa, la palla allontanata male dalla difesa finisce sui piedi di Masiello che, di prima intenzione, batte a rete ma centra solo la faccia esterna del palo e la sfera termina sul fondo.

2': Genoa subito pericoloso con l'imbucata profonda per l'inserimento di Melegoni che scatta in posizione regolare alle spalle dei difensori atalantini ma il tiro del numero 24 rossoblu è neutralizzato da Gollini in calcio d'angolo

1': Si parte. Sarà il Genoa a dare il calcio d'inizio 

PRIMO TEMPO:

Davide Ballardini conferma il turn over annunciato e, per la sfida contro l'Atalanta, lascia spazio a chi finora ha giocato meno, rivoluzionando soprattutto il centrocampo e inserendo Rovella, Melegoni e Cassata. Più pratico invece Gasperini che, per la corsa al secondo posto, si affida a un undici collaudato, con la sola sorpresa Miranchuk.

Fuori dal Ferraris, prima del match, il presidio dei tifosi del Genoa, con bandiere e striscioni per incitare la squadra in questo finale di campionato.

GENOA (3-5-2): Marchetti; Radovanovic, Masiello, Onguené; Ghiglione, Zajc, Rovella, Melegoni, Cassata; Destro, Pjaca. A disp: Perin, Paleari, Zapata, Goldaniga, Behrami, Portanova, Pandev, Strootman, Caso, Shomurodov, Zappacosta, Eyango. All. Ballardini.

ATALANTA (3-4-2-1): Gollini; Toloi, Romero, Djimsiti; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; Malinovskyi, Miranchuk; Zapata. A disp: Rossi, Sportiello, Maehle, Sutalo, Palomino, Lammers, Muriel, Caldara, Pessina, Ruggeri, Ilicic, Pasalic. All. Gasperini.

ARBITRO: Marinelli (Ass. Dei Giudici e Pagnotta - IV: Giua - Var: Banti - Avar: Cecconi)