Condividi:


Genoa, Andreazzoli pronto al 'turn over' contro il Cagliari

di Alessandro Bacci

Tre gare in dieci giorni per i rossoblu, ecco le novità del tecnico

Aurelio Andreazzoli alla ricerca di nuove energie contro il Cagliari. Il Genoa sarà chiamato a tre sfide nel giro di dieci giorni: si parte dalla partita della Sardegna Arena, mercoledì poi il Grifone affronterà il Bologna e domenica la Lazio. Il tecnico sta pensando di dare spazio ad altri elementi in rosa per permettere alla squadra di affrontare questo tris di sfide al meglio delle proprie possibilità. In conferenza Andreazzoli era stato chiaro: "Il turnover? Lo consideriamo. Abbiamo voluto un gruppo a ruoli doppi e abbiamo cercato di avere qualità nelle coppie. Abbiamo massima fiducia in tutti i calciatori della rosa." Così già contro il Cagliari potrebbero esserci grosse novità.

Andrea Favilli scalpita. L'attaccante sembra tornato in condizione di forma molto buone e si candida per una maglia da titolare a discapito di Pinamonti. L'attaccante azzurro è apparso poco lucido nell'ultima sfida di campionato e potrebbe usufruire di un turno di riposo. L'altro possibile cambio riguarda il centrocampo con Saponara che dovrebbe sostituire Lerager posizionandosi alle spalle di Favilli e Kouamè. Cambi anche sulle fasce dove Ankersen e Pajac sono in vantaggio su Ghiglione e Barreca. Infine in difesa Biraschi potrebbe far rifiatare Romero. Queste sono le idee del tecnico rossoblu, dubbi che saranno sciolti solo nelle prossime ore. Di seguito la probabile formazione:

GENOA 3-4-1-2: Radu; Criscito, Zapata, Biraschi; Pajac, Radovanovic, Schone, Ankersen; Saponara, Favilli, Kouamè