Furia Ferrero contro Panatta: "Ma quale Viperetta! Ma vaff..."

di Alessandro Bacci

Il presidente della Sampdoria sbotta: "Parla male della Nazionale. Ma chi è sto Panatta? Ma basta, non può parlare male dei romani"

Clima teso nel corso della puntata di "Quelli che il Lunedì", in onda su Rai Due. Il presidente Massimo Ferrero, intervistato dal provocatore Enrico Lucci, ha perso le staffe contro Adriano Panatta, ex leggenda del tennis e vincitore del Roland Garros. Secondo il presidente della Sampdoria l'ex tennista è stato maleducato nei suoi confronti e nei confronti di tutti i romani: "Voglio dire al signor Panatta che si è permesso di criticare Roma e i romani, se lui è dei Parioli è un problema suo. Parla male della Nazionale, e poi tutti quanti a lisciarselo. Ma chi è sto Panatta? Fatela finita! Ma basta, non può parlare male dei romani. Perché lui di dov'è, di Fossombrone?. Il Viperetta? Ma quale Viperetta, ma vaff...".

Ferrero si è quindi alzato, ha lasciato la propria postazione ed ha abbandonato la trasmissione scuro in volto tra l'incredulità in studio.