Festival del compositore "La classica": maestri e nuovi talenti insieme

di Claudio Cabona

Appuntamento domenica 19 maggio alle 16 all'Auditorium dell'Istituto David Chiossone

Torna il Festival del Compositore "La Classica" arrivato alla sua 14° edizione, concerto aperto alla Città organizzato da Carla Casanova, direttore artistico e vice presidente dell'Associazione «Liguria Eventi» presieduta dalla Dott.ssa Anna Brugnara, con la collaborazione del Dott. Marco Delpino. L’evento, che vanta i patrocinii di Regione Liguria, Comune di Genova e Città Metropolitana di Genova, quest’anno si svolgerà all’Auditorium G.Verdi dell’Istituto David Chiossone invece che a Palazzo Tursi come nelle scorse edizioni.

Come sempre l'iniziativa è volta a guidare ed educare il pubblico all'ascolto delle idee creative dei musicisti dando, all'ascoltatore, la possibilità di apprezzare anche le nuove idee compositive dei giovani. Il Festival offre un palcoscenico alla musica contemporanea, esaltando il valore dei musicisti di oggi, la loro creatività, la loro voglia di fare, conservando nel contempo l’alto patrimonio della tradizione italiana. Quattro gli ospiti di questa edizione: Roberto Tagliamacco (Direttore del Conservatorio N. Paganini di Genova), Canzio Bucciarelli (già insegnante di pianoforte principale al nostro Conservatorio), Marco Reghezza (Docente di Storia della Musica e Composizione presso il Liceo Musicale di Albenga) e il giovane compositore Enrico Grillotti (impegnato presso il Teatro Carlo Felice di Genova) ,  che presentano brani in prima esecuzione assoluta.  Per sensibilizzare il pubblico all'ascolto, ogni composizione verrà presentata dopo una accurata e semplice spiegazione del brano per dar modo al pubblico di seguire e capire il pensiero del musicista. Tale Festival che si presenta a Genova da ben 14 anni consecutivi, è unico in Liguria e uno tra i pochi esistenti in Italia. A chiudere la manifestazione sarà l'Ensamble Simone Molinaro diretta dal Maestro Francesco Lambertini (Artisti componenti del Teatro Carlo Felice di Genova) che eseguirà musica contemporanea di Autori genovesi. L'ingresso al concerto è aperto alla città.