Condividi:


F1, Leclerc: "La Ferrari deve tornare in fretta dove merita"

di Redazione

Il pilota: "Dobbiamo comprendere perchè fatichiamo così tanto, sto lavorando il più duramente possibile"

"Non è che abbia un'alternativa. Certo, ci vorrà un po' di pazienza e sono pronto ad aspettare ma è anche compito mio rendere il più breve possibile questo processo per tornare dove meritiamo di stare". Così Charles Leclerc ha risposto a chi gli domandava se avrà la pazienza di aspettare in Ferrari se serviranno anni per vincere.

"Non sarà semplice, ci vorrà del tempo però sono pronto. Il mio lavoro è fare del mio meglio in qualunque situazione ci dovessimo trovare", ha aggiunto il pilota in vista del gp d'Italia a Monza. "Ora la cosa più importante è comprendere perché stiamo faticando così tanto. Anche perché comunque ci aiuterà anche in ottica futura - ha detto -. Sto lavorando il più duramente possibile, come tutti nel team, per comprendere i problemi e costruire le basi solide per gli anni a venire".