Condividi:


Entella-Pisa 3-1, tutto facile per i chiavaresi in Coppa Italia

di Redazione

La squadra di Tedino avanza nella competizione e affronterà una tra Lecce e Torino

L'Entella batte 3-1 il Pisa e avanza in Coppa Italia. L’avvio di gara al Comunale è piacevole con le due squadre che giocano a ritmi più che discreti. Il Pisa prova a fare la partita sfruttando bene le corsie esterne, ma l’Entella si dimostra subito ordinata guidata da un Mirko Albertazzi subito a suo agio tra i pali. I chiavaresi nella fase finale del primo tempo prendono fiducia e campo. A quattro minuti dall’intervallo Crimi trova la deviazione con la mano di un difensore pisano, per l’arbitro non ci sono dubbi, calcio di rigore. Dal dischetto si presenta Matteo Mancosu che non sbaglia, 1 a 0.

Nella ripresa le due squadre partono fortissimo. I ritmi sono indiavolati con continui capovolgimenti di fronte. Per l’Entella subito dentro Cardoselli per Brescianini. Toscano perde un brutto pallone e il Pisa parte in contropiede. Video trova in area perfettamente Palombi, l’ex Lecce e Cremonese non sbaglia, 1 a 1. L’Entella potrebbe accusare il colpo, invece riprende ad attaccare come se niente fosse e poco dopo torna in vantaggio con la prima rete di Matteo Brunori. Vera e propria liberazione per l’attaccante biancoceleste che da quel momento in poi è letteralmente immarcabile.

Sulle ali dell’ Entusiasmo l’Entella gioca bene, si diverte e segna ancora. Questa volta con Cassio Cardoselli che chiude la partita e regala a società e tifosi il passaggio del turno. A fine novembre i ragazzi di Tedino affronteranno una tra Torino e Lecce per un bellissimo e stimolante sedicesimo di finale. L’Entella risponde presente regalandosi un bel pomeriggio di calcio in vista della difficilissima trasferta di sabato a Brescia.