Tags:

Genova Liguria toti

Emigranti e nuovi orizzonti, Toti: "Liguria terra di marinai e di idee che si spostano"

di Matteo Angeli

"Tanto volte abbiamo parlato di immigrazione e ordine pubblico ma l'immigrazione è un terreno di feconda ricchezza"

Emigranti e nuovi orizzonti, Toti: "Liguria terra di marinai e di idee che si spostano"

Al concegno organizzato negli studi di Telenord "Migranti e nuovi orizzonti" è intervuto anche il preasidente della Regione Liguria Giovanni Toti.

"Il mondo si riapre, questa è una buona notizia - spiega il presidente -  Tanto volte abbiamo parlato di immigrazione legata solo all'ordine pubblico ma l'immigrazione è un terreno di feconda ricchezza per lo scambio culturale economico tra popolazioni che si conoscono. Oggi finalmente stiamo tornando a viaggiare, il Covid sembra mollare la presa. Il mondo piano piano si ripare con la sua economia ma anche con i suoi scambi culturali e personali credo che sia il momento oppurto per sottolineare il valore di tutto questo.

 

Toti poi pone l'accento sulla nostra regione, da sempre terra di marinai, trasporti e viaggi. "Sono passati pochi giorni dal quel 12 ottobre di tanti anni fa quando Cristoforo Colombo, un immigrato illustre cercava qualche cosa e ha cercato qualosa 'altro di forse più importante utiliizando quei venti gli Alisei. Un ulteriore elemento di stimolo anche oggi che pure la figura di Colombo viene messo in discussione in un modo un poco grottesco. La regione è una regione di marinai, spostiamo merci persone idee e progetti dalle repubblcihe marinare fino ad arrivare a oggi".