Emigranti e nuovi orizzonti, Benveduti: "Importante fare dei corsi di lingua"

di Marco Garibaldi

Le parole dell'assessore regionale Andrea Benveduti

Emigranti e nuovi orizzonti, Benveduti: "Importante fare dei corsi di lingua"

Al convegno organizzato negli studi di Telenord "Emigranti e nuovi orizzonti" è intervenuto anche l'assessore allo Sviluppo Economico della Regione Liguria Andrea Benveduti.

"Abbiamo recentemente approvato il nostro piano per il futuro di interventi che vede tutta una serie di iniziative che vanno a supportare il legame culturale tra la Liguria e il resto dei liguri sparsi per i continenti.

Si tratta di iniziative storiche, iniziative di conoscenza di quelle che sono le tradizioni della nostra terra e la lingua. È molto importante tenere vivo questo legame, questo cordone ombelicale nelle generazioni successive visto che ormai siamo alla terza forse anche alla quarta generazione di migrazione. C'è il rischio che queste persone perdano anche la cognizione, il ricordo.

È importante fare dei corsi di lingua e non dimentichiamo poi la parte economica che è una un settore ancora da sviluppare: quindi stringere legami di interesse economico, di scambio tra i vari continenti, tra Liguria e le varie nazioni. Ciò vuol dire sia aprire dei mercati alle nostre produzioni di agroalimentare, di artigianato locale verso mercati magari ricchi e poi anche un rilancio del turismo delle radici che porterebbe nipoti, bisnipoti a riscoprire e non solo gli angoli, le strade di città, paesini".