Emergenza Covid, Toti a Telenord: “Del  “colore” del Natale della Liguria si parlerà  il  3 dicembre”

di Antonella Ginocchio

Zona gialla o arancione: per il governatore è fondamentale il  nuovo Dpcm del presidente del Consiglio  dei ministri, atteso in quella data

“Non abbiamo ancora avviato il confronto con il governo, per quanto riguarda la fascia nella quale sarà collocata la Liguria, anche in occasione delle festività natalizie.  In settimana ci sarà un confronto tra i tecnici  delle Regioni e quelli del governo al quale farà poi seguito il rinnovo, previsto per il 3 dicembre, del Dpcm del presidente del Consiglio dei ministri: mi pare quella la sede più adeguata per discutere del futuro della nostra Regione e del nostro Paese”.

Insomma, per il governatore della Liguria, Giovanni Toti, cruciale sarà il nuovo Dpcm di Conte.

Il presidente della Liguria auspica che si possa aprire un confronto con il governo per far vivere alle diverse categorie economiche e alle famiglie liguri “un Natale che certo nessuno si aspetta del tutto normale, ma quantomeno non cupo e doloroso”.

A tal proposito Toti rimarca che la Liguria è una delle tre Regioni italiane con l’indice Rt più basso. Si tratta di un dato incoraggiante nella lotta contro il coronavirus, “benchè – rimarca il presidente – la situazione resti difficile a adesso dobbiamo continuare a tenere alta la guardia” .