Condividi:


DS 3 crossback: il nuovo suv conquista al primo sguardo

di Redazione

Forte ed elegante con una gamma di motori potenti ed attenti all'ambiente

La nuova DS 3 Crossback già al primo sguardo, afferma il suo status di suv premium compatto, con una silhouette elegante e forte. L’attenzione al dettaglio è ovunque su DS 3 crossback, dai profili dei vetri invisibili alle maniglie delle portiere a scomparsa, perfettamente integrate nella carrozzeria e dotate di una funzione all’avanguardia che permette di sbloccare le maniglie facendole fuoriuscire a distanza di 1 metro e mezzo.

La linea del tetto è pulita, ed inoltre, nella parte posteriore la grinta è sottolineata dal doppio tubo di scarico cromato. Il suv è disponibile in 4 allestimenti: so chic, performance line, business e la premiere. La nuova auto possiede una gamma di motori potente ma attenta all’ambiente: benzina da 100 cavalli con cambio manuale, le potenze salgono a 130 e 155 cavalli, mentre per il diesel  100 o 130 cavalli , tutti con cambio automatico EAT8 .

DS 3 Crossback è quindi un modello che guarda al futuro proponendo una gamma motori benzina e diesel, accompagnati anche dal cambio automatico EAT 8 per enfatizzare ulteriormente il livello di confort e guida dinamica. A breve, DS 3 Crossback sarà disponibile anche con una catena di trasmissione totalmente elettrica. La versione E-TENSE punterà su 136 CV di potenza, per una autonomia di più di 300 km nel ciclo WLTP e 450 km nel ciclo NEDC.

I prezzi partono dai 26.200 euro della 1.2 100 Cv So Chic per arrivare ai 32.900 euro della PureTech 155 Performance Line. A queste, per il periodo di lancio, si sono aggiunte le varianti a benzina da 130 e 155 Cv in allestimento full optional ''La Premiere'', rispettivamente a 38.500 euro e a 40.500 euro. Disponibile anche una versione elettrica e-Tense, in listino da 39.600 euro.