Dopo l'infortunio di Kouamé, spunta l'ipotesi Piatek

di Marco Innocenti

Il Milan potrebbe pensarci ma solo se arrivasse Ibrahimovic

Dopo l'infortunio di Kouamé, spunta l'ipotesi Piatek

Immerso in un momento più che difficile al Milan, Krzysztof Piątek si è preso una parziale rivincita almeno in nazionale dove ha segnato un gol decisivo per la vittoria della sua Polonia in casa di Israele. In rossonero, però, il digiuno prosegue e questo potrebbe spingere i dirigenti del Milan a valutare anche una sua cessione a gennaio, specialmente se dovesse concretizzarsi la rincorso al sogno Ibrahimovic, inseguito però anche da Bologna e Torino.

Ed ecco che, in casa rossoblu, sembra poter prendere campo l'idea di un clamoroso ritorno, probabilmente in prestito. La vera difficoltà però è che solo un anno fa, per far fare al polacco il viaggio inverso, il club aveva sborsato la bellezza di 35 milioni di euro. Difficile quindi pensare che venga lasciato partire, anche se solo in prestito, per una cifra contenuta.