Tags:

Green pass anticovid Europa

Dal 15 maggio al via i test sui pass anticovid: ecco come torneremo a viaggiare

di Marco Innocenti

La sperimentazione riguarderà 15 stati, fra cui anche l'Italia. Sistema pienamente operativo dal mese di giugno

Dal 15 maggio al via i test sui pass anticovid: ecco come torneremo a viaggiare

Passi avanti in vista del via libera ai cosiddetti green pass anticovid per lo spostamento fra paesi dell'Ue. E' quanto si apprende da Bruxelles. Il nuovo sistema di gestione dei pass dovrebbe diventare pienamente operativo dal 1° giugno, al termine però di una fase di sperimentazione che dovrebbe partire dal 10 maggio in un lotto di 15 paesi membri, tra cui anche l'Italia.

A quel punto, poi, servirà l'approvazione da parte dei singoli stati, che dovrebbe arrivare entro due o tre settimane al massimo. Entro fine giugno, insomma, il pass per muoversi all'interno dell'Ue dovrebbe essere attivo a tutti gli effetti. Non è escluso poi che lo stesso sistema possa essere esteso anche ad altri paesi che ne facciano richiesta, per permettere l'ingresso entro i loro confini a cittadini Ue.

Ma come funzionerà in concreto? Potrà essere sia cartaceo che in formato elettronico (con una App) e attesterà l'avvenuta vaccinazione contro il covid, se con una o due dosi. In alternativa, certificherà l'avvenuta guarigione dalla malattia negli ultimi 6 mesi oppure l'esito negativo di un tampone effettuato nei giorni immediatamente precedenti.