Condividi:


Covid Liguria, Toti: "A Ventimiglia campagna di tamponi a tappeto"

di Alessandro Bacci

il presidente: "Ci consentirà di avere uno screening più approfondito. I malati in area medica scendono sotto le 500 unità"

"Di concerto alle misure restrittive prese su Ventimiglia da giovedì, se non venerdì, partirà anche una campagna di tamponi a tappeto su tutta la città". Lo ha spiegato il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti nel punto stampa sulla pandemia. Sarà sul modello di quelle già adottate nell'Asl3 genovese e nell'Asl5 spezzina. "Ci consentirà di avere uno screening più approfondito di Ventimiglia - ha sottolineato Toti - e assieme alla campagna di vaccinazione dei frontalieri" contribuirà alla messa in sicurezza del territorio.

In Liguria "in area medica scendono sotto 500 i malati". Lo ha sottolineato il presidente. I malati covid in Liguria sono 551 in totale (-20), ma di questi, 53 sono in terapie intensiva. "E' un dato che ci rende particolarmente felici", ha commentato Toti. Quanto al numero delle vittime odierne in Regione, 13, "se avessimo vaccinato tutti i nostri concittadini con più di 80 anni oggi avremmo avuto un solo decesso", ha sottolineato Toti.

"Nei prossimi 2 giorni delineeremo le linee guida per la fase di somministrazione del vaccino AstraZeneca che riguarda le categorie prioritarie". A partire dal personale di sicurezza dello Stato. "Giovedì ci sarà un punto in prefettura su questo e il lunedì inizierà la campagna vaccinale così come inizierà la campagna vaccinale per le altre categorie presso i medici di famiglia. saremo in grado di presentare l'intero piano giovedì o al massimo venerdì per farlo partire con il primo di marzo", ha concluso Toti.