Tags:

ASL tracing protezione civile

Covid 19, la Protezione civile cerca 2000 addetti al tracciamento dei positivi

di Redazione

Pubblicato un bando per 1500 medici e operatori sanitari e 500 amministrativi; aiuteranno le Asl a cercare chi è entrato in contatto con il virus

Covid 19, la Protezione civile cerca 2000 addetti al tracciamento dei positivi

Il dipartimento della Protezione Civile ha pubblicato il bando per individuare 1500 persone tra
personale medico e sanitario e 500 addetti all'attività amministrativa da impiegare, su base territoriale, per rafforzare l'attività di ricerca e gestione dei contatti dei casi di Covid. Le domande dovranno essere inviate entro le 19 del 26 ottobre.

Al bando per il personale medico e sanitario che andrà a supportare le Asl per effettuare i tamponi potranno partecipare medici, infermieri, assistenti sanitari, tecnici della prevenzione e studenti universitari in discipline infermieristiche e sanitarie, mentre a quello per i 500 amministrativi potranno partecipare tutti i cittadini tra i 18 e i 30 anni in possesso del diploma di scuola secondaria di secondo grado e di patente europea.

La partecipazione per entrambe le procedure è consentita solo per la Regione di residenza o dimora. Al termine della procedura selettiva, il Dipartimento redigerà un apposito elenco su base regionale che sarà pubblicato sul sito e trasmesso alle Regioni e alla Province autonome che, previa verifica dei requisiti, provvederanno al conferimento degli incarichi.