Coronavirus, Toti: "La Liguria tra le prime regioni per vaccini somministrati"

di Redazione

Il presidente: "L'indice di contagio, viaggia tra 1 e 1,07, la nostra regione a rischio moderato. Così saremmo da fascia gialla"

Coronavirus, Toti: "La Liguria tra le prime regioni per vaccini somministrati"

In Liguria "sono già stati somministrati, secondo i dati del report nazionale, oltre il 7% dei vaccini arrivati, mancano ancora i dati di Imperia che faranno salire al 9% il dato delle somministrazioni. Siamo comunque tra le prime sei regioni italiane per vaccini inoculati". Lo ha detto il governatore ligure Giovanni Toti stasera durante il punto sulla pandemia in Liguria. "Lunedì ci dovrebbe arrivare un ulteriore quantitativo di vaccini - ha concluso - e proseguiremo su questa strada".

"Dopo più di due mesi tornano sotto i 200 i ricoverati all'ospedale San Martino di Genova, un numero simbolico importante. Sono purtroppo 7 i decessi di queste giornate, segno che la malattia continua ancora a circolare nelle nostre città e bisogna quindi mantenere un profilo di grande attenzione. La nostra Rt, l'indice di contagio, viaggia tra 1 e 1,07 secondo l'Istituto Superiore di Sanità. Stiamo sostanzialmente stabili, ma il combinato disposto di tutti i nostri parametri, compreso la discesa dei letti ospedalieri occupati da pazienti Covid, inquadra la nostra regione all'interno di un'area a rischio moderato". Lo ha detto il governatore della Liguria Giovanni Toti questa sera commentando i dati del bollettino Covid. "In base a questo - ha sottolineato - saremmo in fascia gialla. Tutto ciò verrà valutato nelle prossime ore insieme ai tecnici del ministero".