Coronavirus, cambia ancora il modulo per l'autocertificazione

di Marco Innocenti

Ecco il link per scaricare il nuovo documento

Coronavirus, cambia ancora il modulo per l'autocertificazione

Cambia ancora il modulo per l'autocertificazione. Dopo le modifiche apportate al modello solo pochi giorni fa, infatti, il governo ha deciso di inserire alcune integrazioni, come ad esempio l'indicazione del luogo da cui è iniziato lo spostamento e il luogo di destinazione. Sparisce invece l'opzione del rientro presso il proprio domicilio, reso non più possibile se non in presenza di esigenze lavorative, di salute o di assoluta urgenza.

Il nuovo modulo dovrà essere scaricato e compilato prima di uscire ma sarà anche in dotazione agli agenti preposti ai controlli, che lo controfirmeranno dopo aver controllato i documenti della persona. Chiunque attesti il falso rischia di essere denunciato e, in alcuni casi, anche arrestato per attentato alla salute pubblica, come previsto nell’articolo 452 del codice penale che prevede una pena fino a 12 anni di carcere.

Per scaricare il nuovo modulo, CLICCA QUI.