Contro mascherine e coprifuoco: 'passeggiata' notturna di protesta alla Spezia

di Marco Innocenti

Una settantina di persone in tutto ha sfilato fino circa a mezzanotte, violando volutamente il divieto di circolazione dopo le 22

Contro mascherine e coprifuoco: 'passeggiata' notturna di protesta alla Spezia

Manifestazione di protesta contro mascherine e coprifuoco alla Spezia, nella tarda serata di ieri. La polizia, avvisata da alcuni cittadini, è intervenuta in piazza Verdi dove una sessantina di persone, la maggior parte sprovviste di mascherina di protezione, si stavano muovendo verso piazza Europa. La polizia ha identificato i promotori della manifestazione che son stati segnalati all'autorità giudiziaria e ha accertato per tutti i presenti la violazione del divieto di circolazione dopo le ore 22 oltre, per la quasi totalità, al mancato uso della mascherina di protezione.

La maggior parte dei partecipanti alla passeggiata di protesta è spezzina, mentre alcuni sono appositamente arrivati dalla provincia di Genova. La quasi totalità dei presenti si è rifiutata di indossare la mascherina eccependo i motivi della loro protesta contro le restrizioni in atto. La protesta è terminata pacificamente poco prima della mezzanotte.