Chiavari, falsi invalidi in Asl4: tutti assolti i 29 imputati 

di Redazione

La vicenda, risalente agli anni 2014-15, riguardava l'allora commissione medica e i pazienti che avrebbero usufruito dei favori

Chiavari, falsi invalidi in Asl4: tutti assolti i 29 imputati 

Il giudice Filippo Pisaturo ha assolto i 29 imputati nell'ambito dell'inchiesta su un giro di false certificazioni d'invalidità scoperto alla Asl 4 di Chiavari. Tutti sono stati assolti con la formula perché il fatto non sussiste.

La vicenda, risalente agli anni 2014-15, riguardava l'allora commissione medica e i pazienti che avrebbero usufruito dei favori. Per i carabinieri del Nas, coordinati dalla procura, erano stati presentati documenti creati a tavolino o comunque rilasciati da enti non preposti.

La Asl 4, assistita dall'avvocato Giuseppe Maria Gallo, si era costituita parte civile. Gli imputati erano assistiti tra gli altri, dagli avvocati Andrea e Simone Vernazza, Paolo Lavagnino, Simone Gramatica, Giuseppe Sciacchitano, Paolo Costa, Paolo Scovazzi, Andrea Andrei e Luca Ciurlo. Un anno fa erano state prosciolte sette persone.