Ceva, ciclista savonese perde la vita urtato da un'auto

di Redazione

Riccardo Massimino aveva vissuto tanti anni a Pietra Ligure. Solo da poco tempo si era trasferito in Piemonte

Ceva, ciclista savonese perde la vita urtato da un'auto

Investito mentre era in sella alla sua bici, un 59enne originario di Savona ma residente nel comune di Pietra Ligure e da poco trasferitosi a Ceva, è morto ieri sera sulla strada statale 28 tra Ceva e Lesegno, in provincia di Cuneo. 

Riccardo Massimino è stato urtato da un'automobile che stava transitando. L’equipe 118 è intervenuta subito sul posto, assieme ai Vigili del fuoco di Mondovì e Ceva, ai Carabinieri e alla polizia locale.
Nonostante i tentativi di rianimazione, il ciclista, apparso fin da subito in condizioni disperate, è deceduto.

Il guidatore dell'auto, residente in unn paese del Monregalese, si è subito fermato a prestare soccorso. In stato di forte shock, ha dichiarato di non aver visto la bicicletta sulla carreggiata.

Sempre disponibile e sorridente, Riccardo svolgeva lavoretti saltuari come giardiniere o guardiano.Era molto conosciuto nella zona ma soprattutto a Pietra Ligure dova ha vissuto per tanti anni.