Ancora nella morsa del caldo: ecco come alleviare i disagi dell'afa a cani e a gatti

di Redazione

Oggi a Genova 31.7 °, meno di ieri ma l'afa è salita sino al 70%

Su Genova e la Liguria fa ancora molto caldo. La diminuzione delle temperature e i rari acquazzoni estivi previsti per oggi dovrebbero arrivare domani, anche se potrebbero essere compensati da una maggiore quantità di afa.

Lo dicono i previsori dell'Arpal che raccontano di temperature a Genova attestate sui 31.2 gradi, meno di un paio di gradi rispetto a 24 ore prima, ma con più afa, salita dal 40 al 60%.

Il caldo sta mettendo a dura prova anche gli animali domestici: anche se gli esperti rassicurano i proprietari di cani e gatti, “i nostri animali di casa sanno gestirsi”. Così ai padroncini bastano poco accorgimenti per aiutarli in questi giorni di grande afa.

“Chi possiede un cane non deve preoccuparsi perché sono animali che sanno termoregolamentarsi – spiega Giorgio Gaggero, presidente del Gruppo Cinofilo Genovese dell'Enci – se sono in salute si regolano ansimando, ed infatti molti si preoccupano per l'aumento della respirazione, ma non è il caso di agitarsi perché è tutto perfettamente normale”. Gaggero rassicura anche sul fenomeno estivo dell'abbandono di cani: “Ormai capita molto di rado anche perché i cani sono tutti muniti di microchip”.

Dal cane al gatto, ecco i consigli del veterinario Pierluigi Castelli, che ha lo studio a San Fruttuoso, da sempre vicino alle associazioni animaliste: “Come tutti sanno il gatto non teme il caldo visto che è un animale di origine africana che sa, quando ne avverte la necessità, scovare l'angolo di casa dove è più fresco. Unico consiglio ai padroni è quello di ricordarsi di lasciargli più acqua a disposizione di quanta gliene lasciano di solito”.

Da godere, in tema di animali accaldati, lo spettacolo del video di Leo, uno jack russel filmato ieri nel mare limpido dello scalo di Pieve Ligure. Il padroncino, Stefano, gli lancia una pallina e il cane la va a riprenderla in mare e gliela riporta: il caldo e l'afa si possono sconfiggere anche così.