A26: camion contro tir sulla bretella di Novi Ligure, muore camionista

di Michele Varì

Sulla A10 smottamento fra Varazze ed Arenzano

A26: camion contro tir sulla bretella di Novi Ligure, muore camionista

Tragico incidente alle 23 di ieri sulla bretella di Novi Ligure che collega la A26, che sale da Voltri sino al Piemonte, alla A7 che unisce Genova a Milano: un camionista italiano di 63 anni è deceduto a causa di uno scontro con un altro mezzo pesante condotto da un portoghese.

Dalle prime indiscrezioni pare che veicolo tamponato fosse fermo nella corsia d'emergenza, ma le notizie sono ancora frammentarie. 
Sul posto gli agenti della polstrada di Genova e di Alessandria. Ad estrarre il corpo senza vita dal camionista sono stati i pompieri. Intervenuti anche i medici del 118: ma per il conducente,  originario del sud Italia ma forse residente in Lombardia, è stato tutto inutile.

Il traffico sulla bretella è rimasto paralizzato per oltre un'ora.

La bretella di Novi Ligure dopo il crollo di Ponte Morandi è diventato un nodo cruciale del traffico del nord Italia perchè è il raccordo consigliato da Autostrade ai conducenti di mezzi pesanti e agli automobilisti per bypassare la Liguria senza ritrovarsi nel caotico traffico urbano di Genova.

Sempre in serata, alle 21 sulla A10 che collega Genova a Ventimiglia, a cause delle piogge degli ultimi giorni c'è stato uno smottamento fra i casello di Varazze ed Arenzano, nella corsia in direzione di Genova. La frana di terra e pietre non ha provocato danni a cose e persone ma ha costretto la polizia stradale a chiudere due delle tre corsie di marcia. (foto d'archivio)