Condividi:


Zona rossa, chiavaresi disciplinati a Pasqua e Pasquetta

di Redazione

La Polizia Municipale ha intensificato la sua attività su tutto il territorio comunale

Città deserta e locali chiusi: in questi due giorni di festa Chiavari si presentava così. Vie del centro e spiagge insolitamente deserte nonostante il bel tempo di questi ultimi giorni. Seconda Pasqua in lockdown nel Tigullio come nel resto della Penisola con controlli delle forze dell'ordine per verificare il rispetto della zona rossa anti-Covid ed evitare assembramenti.

Per l’occasione la Polizia Municipale ha intensificato la sua attività su tutto il territorio comunale. I controlli si sono concentrati nel centro storico ma anche lungo le spiagge, soprattutto a ponente dove è più difficile raggiungere il mare. Per tenere sotto controllo questo tratto infatti i vigili hanno utilizzato un drone che è stato attivato sia domenica che oggi pomeriggio. Su tutto il territorio non si registrano particolari assembramenti. Possiamo dire che i chiavaresi in questa occasione sono stati disciplinati e hanno rispettato le regole della zona rossa.