Spezia, Thiago Motta: "Vinto da squadra. Bravi a non abbatterci dopo il rigore"

di Marco Innocenti

"Miglior prestazione della stagione? Anche in altre gare avremmo meritato. Abbiamo un giorno per godercela, poi penseremo alla prossima"

Spezia, Thiago Motta: "Vinto da squadra. Bravi a non abbatterci dopo il rigore"

La vittoria sul Cagliari, ottenuta peraltro dopo aver fallito un calcio di rigore nel primo tempo, rappresenta un mattone forse fondamentale nella corsa salvezza dello Spezia e Thiago Motta a fine partita si presenta in sala stampa con il sorriso delle grandi occasioni. "Sono contento e si vede, abbiamo fatto una buona partita e abbiamo colto una vittoria importante - ha detto il tecnico spezzino - Sono contento perché abbiamo vinto da squadra, dal primo all'ultimo uomo e minuto. L'atmosfera era bellissima, come deve essere per una squadra come noi che stiamo giocando un campionato difficile. Oggi è una vittoria, vedremo le prossime".

"Una vittoria che è merito dei ragazzi - ha aggiunto - Non si sono tirati giù dopo il rigore sbagliato. Il primo proprio Verde, che ha continuato ad attaccare e difendere, con energia e voglia, dando il meglio. E' un ragazzo altruista e sempre attento al gruppo. Uno trascina l'altro, capiamo il momento contro una squadra che da abitudine difende bene e siamo stati molto bravi a capire i momenti".

"Se quello di oggi è stato il miglior Spezia della stagione? Abbiamo fatto anche partite in cui potevamo avere una ricompensa migliore. Oggi sono contento come in tante altre partite, per atteggiamento, spirito e sono molto contento. Abbiamo un giorno per godercela, poi penseremo alla prossima".