Tags:

spezia Roma serie a formazioni

Spezia-Roma 0-1, Abraham all'ultimo respiro: Aquile furibonde

di Marco Innocenti

Incredibile finale al Picco: Maggiore cerca di anticipare Zaniolo ma lo colpisce in pieno volto e Fabbri assegna il rigore che Abraham trasforma

Spezia-Roma 0-1, Abraham all'ultimo respiro: Aquile furibonde

90'+7: Dopo averla rivista al monitor, Fabbri assegna il rigore alla Roma: nel tentativo di anticipare Zaniolo, Maggiore lo colpisce in piena faccia. Dal dischetto per i giallorossi va Abraham: palla all'angolino, Provedel intuisce ma non ci arriva

90'+3: Angolo della Roma, colpo di testa di Cristante, poi quello di Zaniolo che colpisce la traversa, la palla torna a Zaniolo che, col piede, spedisce ancora la palla sulla traversa. Abraham se la ritrova ancora sui piedi ma non riesce a calciare. Il Var però richiama l'arbitro: possibile fallo da rigore per un calcio in faccia a Zaniolo

90': Percussione sulla destra di Mkhitaryan, che semina il panico fra i difensori dello Spezia e poi mette dentro un pallone forte e teso, Pellegrini non riesce nel tap-in da un paio di metri, la palla resta lì ma nemmeno Shomurodov riesce a insaccare

90': Ci saranno 3' di recupero

88': Contropiede dello Spezia con la Roma molto sbilanciata, Maggiore appoggia per Agudelo che calcia ma colpisce in pieno un avversario. Proteste dello Spezia per un possibile tocco di mano in area da parte di un giallorosso ma l'arbitro fa ampi cenni che si può proseguire

86': Punizione dal limite di Pellegrini, palla che sfiora l'incrocio dei pali e si spegne sul fondo

79': Gran tiro di Mkhitaryan, palla che sorvola di pochissimo la traversa con Provedel che stavolta non abbozza nemmeno l'intervento 

73': Tiro di Zaniolo in diagonale, Provedel ancora una volta vola e mette in angolo

70': Ancora Pellegrini al tiro ma ancora Provedel a blindare la porta dello Spezia

68': Tiro di Nzola, contenuto senza troppi problemi da Rui Patricio in presa a terra

63': Giallo per Kumbulla

61': Cambio nello Spezia: Gyasi per Bastoni

61': Gran palla di Karsdorp per Pellegrini che cerca l'anticipo sull'uscita di Provedel ma il portiere dello Spezia interviene con i tempi giusti e blocca l'azione. Pellegrini era anche scattato in fuorigioco

56': Ancora Roma, Zaniolo che attira su di sé mezza difesa dello Spezia poi allarga per Veretout, piattone destro del francese che cerca l'incrocio dei pali dalla parte opposta ma la palla sfila di un soffio sul fondo

55': Discesa di Veretout sulla sinistra, tocco per l'accorrente Pellegrini che alza alle stelle

55': Grande azione di Nzola che resiste alla carica di Zalewski, rientra sul mancino e scocca il tiro: Rui Patricio risponde presente e respinge 

48': Roma che attacca a testa bassa e colleziona addirittura 3 occasioni nella stessa azione, con Zaniolo e Pellegrini, terminando con il palo centrato da Cristante! Si salva lo Spezia

47': Roma subito pericolosa con il cross morbido di Pellegrini per la testa di Abraham che, da ottima posizione, non inquadra la porta di Provedel. Palla sul fondo

46': Si riparte. Nella Roma entra Zaniolo al posto di Mancini. Nello Spezia, Salva Ferrer per Verde ma Aquile, lo ricordiamo, che dovranno giocare tutta la ripresain 10 contro 11

SECONDO TEMPO:

45'+4: Finisce qui il primo tempo

45'+3: Giallo anche per Mancini

44': Secondo giallo per Amian: lo Spezia resta in 10

44': Ci saranno 2' di recupero 

38': Giallo per Amian

31': Mkhitaryan pesca bene Pellegrini a sinistra sul filo del fuorigioco, sterzata a mandare al bar l'avversario, rientro sul destro e conclusione a cercare l'incrocio ma la palla sfila fuori di un soffio. 

18': Roma ancora vicina al vantaggio con Abraham che, fra due difensori, riesce a trovare il colpo da biliardo. Palla fuori bersaglio di un soffio 

17': Pellegrini colpisce l'incrocio dei pali con la palla deviata da Provedel quel tanto che basta. Sfera che arriva a Abraham che non riesce a superare Provedel, palla in angolo

16': Grande azione di Verde che mette giù con una carezza il pallone, punta Zalewski e poi spara un missile terra-aria che sfiora l'incrocio sul palo lungo

12': Problema muscolare per Sala, entra al suo posto Maggiore

7': Roma ancora pericolosa dalla destra: discesa di Karsdorp, tocco indietro per Pellegrini che cerca il piazzato sul palo lungo ma apre troppo la conclusione. Palla sul fondo

2': Grande occasione per la Roma. Angolo di Veretout, Mancini salta tutto solo e la gira ma Provedel è ben piazzato e smanaccia

1': Si comincia. Il primo pallone sarà manovrato dallo Spezia

PRIMO TEMPO:

Sfida da tutto esaurito al Picco dove lo Spezia di Thiago Motta ospita la Roma di Mourinho. I giallorossi vogliono recuperare punti e sicurezze dopo qualche passaggio a vuoto di troppo in campionato ma le Aquile, pur reduci da 2 ko di fila, puntano a confermarsi "ammazza-grandi". 

Anche al Picco, come su tutti i campi di calcio in questo weekend, la partita inizierà con 5' di ritardo per dire no alla guerra in Ucraina.

Ecco le scelte dei due allenatori:

SPEZIA (4-3-3): Provedel, Amian, Erlic, Nikolaou, Reca, Sala, Kiwior, Bastoni, Verde, Nzola, Agudelo. All. Motta. A disposizione: Zoet, Zovko, Bourabia, Kovalenko, Gyasi, Hristov, Ferrer, Antiste, Maggiore, Ngouiamba, Strelec, Bertola.

ROMA (3-4-2-1): Rui Patricio, Mancini, Smalling, Kumbulla, Karsdorp, Cristante, Veretout, Zalewski, Pellegrini, Mkhitaryan, Abraham. All. Foti. A disposizione: Fuzato, Ibanez, Vina, Zaniolo, Diawara, El Shaarawy, Keramitsis, Bove, Volpato, Perez, Maitland-Niles, Shomurodov.

ARBITRO: Fabbri (Ass. Mondin e Scatragli - IV: Paterna - Var: Di Paolo - Avar: De Meo)