Savona, un piano di pulizia straordinaria della città e stabilizzazione di 35 lavoratori Ata

di Marco Innocenti

L'appello del sindaco Russo: "Per funzionare servirà l'aiuto dei cittadini, che dovranno porre fine a conferimenti sbagliati dei rifiuti e degli ingombranti"

Savona, un piano di pulizia straordinaria della città e stabilizzazione di 35 lavoratori Ata

Un piano di pulizia straordinario della città e la stabilizzazione a tempo indeterminato di 35 lavoratori in Ata. E' il doppio annuncio fatto oggi a Savona dal sindaco Marco Russo. "A partire da domani - ha detto il primo cittadino - nei giorni prima dei fine settimana, avvieremo un piano di pulizia straordinaria, con spazzamento meccanico in tutti i quartieri della città, oltre alla pulizia dei portici e alla raccolta di rifiuti ingombranti". 

"Sappiamo che questo piano di pulizia non potrà certo risolvere di colpo tutti i problemi in città e nell'azienda – ha detto ancora il sindaco - però penso sia un grande passo avanti che sblocca uno stallo che andava avanti da troppo tempi. Il piano nei prossimi mesi potrà essere migliorato ma funzionerà solo con l'aiuto dei cittadini, a patto che tutti pongano fine a comportamenti sbagliati sul conferimento dei rifiuti e degli ingombranti".