Savona, ubriachi passeggiano lungo i binari e bloccano i treni

di Redazione

Per il secondo giorno consecutivo: oggi a Pietra Ligure, ieri ad Alassio

Savona, ubriachi passeggiano lungo i binari e bloccano i treni

Ancora treni bloccati nel savonese per giovani rumeni ubriachi che dopo avere bivaccato nelle stazioni passeggiano pericolosamente lungo lungo i binari.

Stamane è successo due volte fra le 7.20 e le 9 fra Pietra Ligure e Loano, due fatti distinti uno dall'altro sempre ad opera di rumeni. Uno è il giovane che aveva fatto lo stesso ieri ad Alassio. In tutti i tre casi i rumeni sono stati bloccati e denunciati per interruzione di pubblico servizio dagli agenti della Polfer e dai carabinieri.

Ai carabinieri e gli agenti uno dei rumeni ha detto che in Romania è normale spostarsi fra camminando lungo i binari, “ma perché vi preoccupate? Noi stiamo attenti e quando transitano i treni ci spostiamo”.

In realtà non è proprio così: stamane uno due passeggiatori ubriachi ad un certo punto si sarebbe trovato a tu per tu con un locomotore fermo in stazione e nonostante l'invito del macchinista a spostarsi non voleva saperne di uscire dai binari.