Savona, la nuova ordinanza: i bar devono chiudono alle 16 nel weekend

di Alessandro Bacci

Sospeso l'asporto due ore prima al fine di evitare le situazioni di assembramento che si sono verificate nei precedenti fine settimana

Savona, la nuova ordinanza: i bar devono chiudono alle 16 nel weekend

Nuova "stretta" per i bar di Savona che nel weekend dovranno sospendere l'asporto due ore prima, quindi alle 16 anziché alle 18. Il provvedimento è stato preso questa sera dal sindaco Ilaria Caprioglio in accordo con il presidente Giovanni Toti, dopo che oggi si sono registrati altri 115 contagi in provincia di Savona. L'aumento dei casi di positività da Covid-19 riguarda tutto il savonese, ma la città di Savona è tra quelle con l'incidenza più alta nella settimana dal 15 al 21 marzo: solamente nell'area di Calizzano e Bardineto se ne è registrata una superiore.

Da qui la decisione di far sospendere ai bar savonesi il servizio di asporto due ore prima del previsto nelle giornate di domani e domenica, anche "valutate - recita l'ordinanza - le situazioni di assembramento che si sono verificate nei precedenti fine settimana nei luoghi ove sono ubicati pubblici esercizi, ove si é registrato un alto numero di presenze nel secondo pomeriggio sino all'attuale termine di chiusura, e talvolta con stazionamenti che si sono protratti anche oltre detto orario di chiusura". "Colgo l'occasione per rinnovare l'invito alla cittadinanza a non abbassare la guardia, continuando a porre in essere le disposizioni ministeriali finalizzate alla limitazione del contagio" ha detto il sindaco Ilaria Caprioglio.