Savona, Jacobs vince i 100 metri ma non è contento del tempo: "Speravo meglio"

di Edoardo Cozza

Prima gara stagionale sulla distanza per la medaglia d'oro di Tokyo, che chiude in 10.04, un crono che non lo ha soddisfatto: "Devo ancora lavorare"

Savona, Jacobs vince i 100 metri ma non è contento del tempo: "Speravo meglio"

Prima gara dell'anno sui 100 metri per Marcell Jacobs, che al meeting di Savona chiude in 10.04. Un tempo che non soddisfa il campione olimpico di Tokyo: "Mi manca ancora brillantezza, pensavo di averne di più ma evidentemente devo lavorare ancora" ha spiegato il velocista al termine della finale allo stadio della Fontanassa. 

L'azzurro ha comunque trionfato davanti all'ivoriano Arthur Cissé e al francese Jimmy Vicaut. Per Jacobs è stato comunque il modo di rompere il ghiacco con la distanza dopo aver saltato l'appuntamento di Nairobi a causa di un virus intestinale, ma in vista dei mondiali di Eugene, negli Stati Uniti, in programma tra 2 mesi. 

Presente in tribuna a Savona anche l'assessore regionale allo sport Simona Ferro, che ha assistito alle tante gare che hanno visto la partecipazione di primo piano.