Porto di Spezia, visita del patron delle Aquile Robert Platek a Calata Paita

di Marco Innocenti

Massimo riserbo sulle motivazioni del sopralluogo ma la sensazione è che all'orizzonte ci possa essere un investimento sulle banchine spezzine

Porto di Spezia, visita del patron delle Aquile Robert Platek a Calata Paita

Visita di Robert Platek, patron dello Spezia Calcio alla Calata Paita del porto della Spezia. L'imprenditore, accompagnato da alcuni dirigenti dell'Autorità di Sistema Orientale del Mar Ligure Orientale, ha fatto un breve sopralluogo degli oltre 41 mila metri quadrati di banchine che entro settembre 2023 verranno completamente liberate dai container di Lsct per la realizzazione della nuova stazione crocieristica e del nuovo waterfront della Spezia.

Sembra ci sia l'interessamento dell'imprenditore statunitense, che insieme al fratello Philip ha acquistato lo Spezia Calcio, per un eventuale progetto di sviluppo del fronte a mare. Un sopralluogo su cui c'è uno stretto riserbo ma su cui c'è anche grande attenzione nell'eventualità di un possibile investimento.