Porto di Genova, un'ora di stop dai turni di lavoro contro la guerra

di Edoardo Cozza

Le principali sigle sindacali hanno indetto uno sciopero a seguito dell'inizio delle azioni militari della Russia contro l'Ucraina: "Contrari a ogni conflitto"

Porto di Genova, un'ora di stop dai turni di lavoro contro la guerra

Il porto di Genova si ferma domani contro la guerra. Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti Uil Genova hanno proclamato uno sciopero a seguito dell'inizio delle azioni militari in Ucraina avvenute tra la notte e le prime ore del mattino.

 "Viste le tragiche conseguenze che ogni conflitto porta inevitabilmente alla popolazione civile, vogliamo fortemente esprimere la nostra contrarietà alla guerra" spiegano in una nota. Si farà un'ora di sciopero alla fine di ogni turno del Porto di Genova.