Condividi:


Nasce Assormeggi Italia: il presidente è Angelo Siclari

di Edoardo Cozza

Indirizzata alle piccole e medie imprese della nautica legate alla gestione di ormeggi e posti barca di varie tipologie. Per ora presente in 5 regioni

È nata in Liguria una nuova associazione per le piccole e medie imprese italiane della nautica legate alla gestione di ormeggi e posti barca di diverse tipologie. Si chiama 'Assormeggi Italia' e nasce "per volontà di un gruppo di imprenditori da anni impegnati nei settori dei posti barca, della locazione e noleggio e della cantieristica nautica, ed aggrega principalmente piccole e medie imprese che difficilmente trovano oggi un riferimento associativo, ma che nel comparto nautico rappresentano un'importante riferimento sia in termini di lavoro, sia turistico, sia economico" si legge in una nota.

È aperta alle imprese della nautica come gli approdi, punti di ormeggio, pontili e strutture di ricovero imbarcazioni, charter, noleggio e locazione. Presidente per i primi tre anni sarà Angelo Siclari, sottufficiale della Guardia Costiera in pensione ed attualmente membro del Consiglio Direttivo di Assonat, associazione nazionale approdi e porti turistici. "Al momento fanno parte dell'Associazione realtà imprenditoriali della Liguria, della Campania, del Cilento, della Calabria, della Toscana - ha spiegato Siclari -. Ci auguriamo di crescere. Uno dei problemi da affrontare è la direttiva europea Bolkestein. Le imprese, che hanno assoluta necessità di conoscere il proprio futuro, sono piccole e medie a conduzione familiare, portate avanti con grandi sacrifici e concretizzate sui territori fino ad arrivare oggi alle nuove generazioni che le hanno saputo rendere delle vere eccellenze tanto da essere apprezzate in tutto il mondo, dei veri punti di riferimento per chi frequenta le coste italiane".